PEC: mbac-as-mo[at]mailcert.beniculturali.it   e-mail: as-mo[at]beniculturali.it   tel: (+39) 059 230549

Archivio di Stato di Modena

Lucrezia Borgia d'Este. Apertura delle celebrazioni a 500 anni dalla morte

Apertura dell'anno di celebrazioni a 500 anni dalla morte di Lucrezia Borgia d'Este

L’Archivio di Stato di Modena, il Centro studi ARCE, l'Associazione culturale "Terra e Identità" e l’Assessorato alla Cultura del Comune di Modena presentano il 24 giugno, i due eventi che danno inizio a Lucrezia Borgia d’Este. Un anno di celebrazioni a 500 anni dalla morte, realizzato con il sostegno di BPER Banca e di LAPAM Confartigianato Imprese, Soroptimist International Club Modena, Confcommercio ASCOM Lugo di Romagna e Gavioli Giuseppe Distilleria.

Si parte con la Presentazione della mostra virtuale Lucrezia Borgia una vita lettera per lettera 1494-1519 a cura di Bruno Capaci, Loredana Chines, Elena Grazioli in collaborazione con Patrizia Cremoninie Maria Veronica Palma in Archivio di Stato di Modena, nuova Sala conferenze alle ore 16.

Si prosegue alle ore 21 al Chiostro del Monastero di San Pietro con la presentazione del volume miscellaneo Incontrando Lucrezia. Luoghi, persone e vicende della Signora del Rinascimento, nell’ambito de Le Serate del Chiostro, a cura dell’Associazione culturale Terra e Identità. Interverranno Antonio Araldi che parlerà di Lucrezia Borgia, la Chiesa e la fede, poi Roberta Iotti con una riflessione su Lucrezia Borgia, una “dark lady” attraverso i secoli. Il volume verrà poi presentato nelle “terre estensi” con un ricco calendario fino alla fine del 2019: 30 giugno alle ore 15 al Castello Montecuccolo, Pavullo (MO), l’11 luglio alle ore 21 alla Rocca di Scandiano, (RE), il 23 agosto alle ore 21 al Castello di Rossena, al castello di Ferrara, in data ancora da definire, il 19 ottobre a Reggio Emilia e il 3 novembre alla Rocca di Vignola, (MO)

Vai alla pagina dedicata