PEC: mbac-as-mo[at]mailcert.beniculturali.it   e-mail: as-mo[at]beniculturali.it   tel: (+39) 059 230549

Archivio di Stato di Modena

Eresie e magie tra Modena e Bologna

Il tribunale dell'Inquisizione di Modena ed il controllo della fede sul territorio dopo la Controriforma

La mostra è aperta dal 10 aprile al 20 settembre 2015 con i seguenti orari:
martedì dalle 15.30 alle17.30; il mercoledì dalle 10 alle 12.30; il sabato dalle 10 alle 12.30.

Su prenotazione (te. 059230549) sarà possibile effettuare anche visite guidate.

La mostra è un ampliamento dell'esposizione realizzata a San Giovanni in Persiceto "Misfatti di confine tra ‘500 e ‘700. La lunga mano dell’Inquisizione modenese su terre bolognesi” . Il percorso espositivo intende analizzare il fenomeno inquisitoriale nel territorio modenese, ripercorrendo alcune tappe fondamentali della storia e delle funzioni dei Tribunali dell'Inquisizione e proponendo un'analisi di alcuni dei casi più interessanti affrontati a Modena.

A cura di Matteo Al Kalak, Laura Bandini, Grazia Biondi, Aurelia Casagrande, Patrizia Cremonini, Gian Luca D’Errico, Rosa Lupoli, Carla Righi, Alberto Tampellini



Ultimo aggiornamento: 24/09/2019