PEC: mbac-as-mo[at]mailcert.beniculturali.it   e-mail: as-mo[at]beniculturali.it   tel: (+39) 059 230549

Archivio di Stato di Modena

Lodovico Castelvetro: scelte letterarie e crisi religiosa nella Modena della metà del Cinquecento

La mostra è aperta dal 19 maggio al 30 luglio 2018 con i seguenti orari:
Martedì dalle 14.30 alle 16.30
Mercoledì e Sabato dalle 10.00 alle 12,30

In occasione della rassegna “Dove abitano le parole. Scopriamo le case e i luoghi degli scrittori in Emilia-Romagna”, promosso da IBC Emilia- Romagna, la Deputazione di Storia Patria per le Antiche Provincie Modenesi, in collaborazione con il Liceo Ginnasio e Linguistico Muratori e San Carlo, Gallerie Estensi- Museo lapidario estense, Archivio di Stato di Modena, Archivio storico diocesano di Modena- Nonantola e Biblioteca diocesana Ferrini e Muratori, promuove sabato 19 maggio un itinerario alla scoperta della casa e dei luoghi di Lodovico Castelvetro a Modena, L'itinerario prenderà avvio alle ore 9,00 in Archivio di Stato di Modena, per visitare la mostra “Lodovico Castelvetro: scelte letterarie e crisi religiosa nella Modena della metà del Cinquecento”, a cura di Maria Carfì, Lorenza Iannacci e Annalisa Sabattini. Dopo una breve sosta in itinere presso la sede della Deputazione di storia patria per le antiche provincie modenesi, si prosegue con la visita presso l'Archivio Storico Comunale di Modena dove la direttrice, Franca Baldelli accoglie e invita i visitatori alla mostra di documenti riguardanti l’attività modenese di Lodovico Castelvetro e l’acquisto, fatto nel 1871 dal Comune di Modena del suo monumento ora al Museo Lapidario, che era stato eretto a Chiavenna nel giardino di Villa Salis in cui Castelvetro era vissuto e morto esule. Si sale poi al piano della Biblioteca Estense, dove sarà brevemente illustrata la vicenda affascinante della sua biblioteca personale di cui sono conservati a Modena molti esemplari. Scesi a pian terreno del Palazzo dei Musei i visitatori saranno guidati nella visita al monumento a Lodovico Castelvetro nel Museo Lapidario.
Si prosegue poi, dopo due soste in itinere previste presso la casa di Lodovico Castelvetro in Rua Muro e la Sala del Fuoco del palazzo Comunale di Modena, verso la terza e ultima tappa, l'Archivio e la biblioteca della Diocesi di Modena per una visita guidata alla mostra su Lodovico Castelvetro nella vita letteraria e religiosa della città di Modena, curata da Federica Collorafi.

La mostra illustra le vicende che hanno visto protagonista l'illustre letterato modenese finito sotto processo dal Tribunale romano dell'Inquisizione per alcune sue scelte letterarie in odore di eresia. Un processo che ben presto fini per essere un terreno di scontro tra l'autorità della Chiesa romana e quella civile dei Duchi d'Este, che cercarono in ogni modo di opporsi alle ingerenze di Roma.

 

A cura di: Maria Carfì, Lorenza iannacci, Annalisa Sabattini

Allestimento e restauro: Maria Antonietta Labellarte

Fotografia: Maria Carfì

Comunicazione: Annalisa Sabattini

Grafica: Giuseppe Gambetta

Con la collaborazione di tutto il personale dell'Archivio di Stato di Modena



Ultimo aggiornamento: 24/09/2019