PEC: mbac-as-mo[at]mailcert.beniculturali.it   e-mail: as-mo[at]beniculturali.it   tel: (+39) 059 230549

Archivio di Stato di Modena

PUBBLICAZIONI

Lo Stato di Modena. Una capitale, una dinastia, una civiltà nella storia d'Europa. Atti del Convegno, Modena, 25-28 marzo 1998, a cura di Angelo Spaggiari, Giuseppe Trenti, Roma, 2001, (Pubblicazioni degli Archivi di Stato, Saggi, 66). Tomo I (parte 1 - parte 2 - parte 3); Tomo II (parte 1 - parte 2)

Patrizia Cremonini, schede storiche in Il Museo d'Arte sacra e la Quadreria Civica di San Giovanni in Persiceto (catalogo generale), a cura di Andrea G. De Marchi e Patrizia Cremonini, Argelato (Bologna), Minerva Edizioni, [2008].

Patrizia Cremonini, L'apparente leggerezza di una piccola e complessa raccolta di ricette, in Torte, elisir, segreti e prosciutti. Ricette di cucina, medicamenti e cure da un antico fondo archivistico di Casa d'Este, a cura di Alberto Cenci, Patrizia Cremonini, Reggio Emilia, Antiche Porte, 2009, pp. 9-15.

Patrizia Cremonini, Il rabarbaro di Lucrezia Borgia e la lettera di fra' Nicolò da Tossignano, custode di Terra Santa. Questioni d'Oriente, spezie, medici e commerci, in <<Quaderni Estensi. Rivista on line degli Istituti culturali estensi>>, II, 2010, pp. 272-305. (http://www.quaderniestensi.beniculturali.it/QE2/carte/cremonini.pdf)

Patrizia Cremonini, Maria Antonietta Labellarte, Tamara Cavicchioli, Alberta Paltrinieri, Mauro Bini, Meglio la copia o l’originale? Progetto conservativo delle mappe della Rocca di Scandiano disegnate da Giovan Battista Aleotti, detto l’Argenta (Argenta, 1546-Ferrara, 1636), in Ricerche per lo studio e la valorizzazione dei Beni Culturali. Sperimentazioni in Emilia-Romagna. Atti del convegno organizzato dalla Direzione Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici dell'Emilia-Romgna nell’ambito del XVII Salone dell’Arte del Restauro e della Conservazione dei Beni Culturali e Ambientali (Ferrara, 24-27 marzo 2010), a cura di Paola Monari, presentazione di Carla Di Francesco, Bologna, Minerva Edizioni, 2010, pp.110-117.

Patrizia Cremonini, Cristoforo Messisbugo. Banchetti, compositioni di vivande et apparecchio generale, in Magnificenze a tavola. Le arti del banchetto rinascimentale, catalogo della mostra a Tivoli, Villa d'Este (15 giugno-4 novembre 2012), a cura di Marina Cogotti e June di Schino, Roma, De Luca Editori d’arte, 2012, pp. 125-128.

Patrizia Cremonini, Il più antico, compiuto, inventario dell'Archivio Segreto Estense. Pellegrino Prisciani, 4 gennaio 1488, in <<Quaderni Estensi. Rivista on line degli Istituti culturali estensi>>, V, 2013, pp. 355-387. (http://www.quaderniestensi.beniculturali.it/QE5/QE5_lavori_cremonini.pdf)

Tesori. Riscoprire l'Archivio di Stato di Modena, a cura di Euride Fregni e Paola Ferrari, testi di Maria Carfì, Patrizia Cremonini, Paola Ferrari, (con il contributo della Banca Popolare dell'Emilia Romagna), Archivio di Stato di Modena, 2013.

Patrizia Cremonini, Storia e storie attraverso le fonti scritte, in Un villaggio nella pianura. Ricerche archeologiche in un insediamento medievale del territorio di Sant'Agata Bolognese, a cura di Sauro Gelichi, Mauro Librenti, Marco Marchesini (volume 33 della collana <<Quaderni di Archeologia dell’Emilia-Romagna>> promossa dalla Soprintendenza per i Beni Archeologici dell’Emilia-Romagna), Borgo S. Lorenzo (FI), All'Insegna del Giglio, 2014, pp. 26-87.

Patrizia Cremonini, Un progetto triennale pensato per chi vive “ai confini” da intraprendere in un “anno speciale (pp.12-14); I tribunali della fede e delle coscienze (pp.20-28); Il logo della mostra (pp.43-46); L'esorcista e il cantimbanco (p.47); Chi sfrutta “il confine che c'è”, chi nega l'esistenza del Diavolo, chi, bestemmiando, dubita del potere di Dio (p.86); Tommaso detto il “Bavellino” di Bologna (pp.87-89); L'emblema di san Pietro martire da Verona su carte ed editti del Sant'Uffizio di Modena (pp.96-97); Editti a stampa e sigilli (pp.98-107); Corpi del reato et similia (pp.110-119).

Tutti questi contributi sono in:

Misfatti di confine tra '500 e '700. La lunga mano dell'Inquisizione modenese su terre bolognesi, a cura di Patrizia Cremonini (catalogo della mostra documentaria realizzata a San Giovanni in Persiceto, Chiesa di Sant'Apollinare, 9 novembre 2013-12 gennaio 2014), San Giovanni in Persiceto, Maglio, 2014.

Patrizia Cremonini, Donne, uomini e corpi del reato, in Eresie e magie tra Modena e Bologna. Il Tribunale dell'Inquisizione di Modena e il controllo della fede sul territorio in età di Controriforma, a cura di Grazia Biondi e Patrizia Cremonini (catalogo della mostra documentaria realizzata presso l'Archivio di Stato di Modena, 10 aprile 2014-28 marzo 2015) S. Giovanni in Persiceto, Maglio, 2014, pp.58-61.

Patrizia Cremonini, Il re dei banchetti. Il registro di Cristoforo Messi detto Sbugo. Contributo sullo scalco generale della corte estense, Cristoforo Messi detto Sbugo, uno dei massimi ideatori del banchetto rinascimentale inteso come un'opera d'arte totale. Pubblicato nel n.ro 45, 27 maggio 2014, della rivista <<Alumina. Pagine miniate>>. (www.cucinanova.eu)

Patrizia Cremonini, Jegyzetek a Modenai Állami Levéltárban őrzött magyar vonatkozású forrásokról (Note sulle testimonianze dell'Archivio di Stato di Modena con riferimento alle relazioni Stato estense - Regno d'Ungheria) in, György Domokos, Norbert Mátyus, Armando Nuzzo (a cura di), Vestigia. Mohács előtti magyar források olasz könyvtárakban, Kiadja a Pázmány Péter Katolikus Egyetem Bölcsészet- és Társadalomtudományi Kara Piliscsaba, 2015, pp. 13-30.

Relazione presentata al Convegno "Vestigia. Documenti del periodo 1300 – 1500 con riferimento ungherese in quattro collezioni italiane. Bilancio di un progetto", campus della Facoltà di Scienze Sociali dell'Università Cattolica Péter Pázmány, Budapest, 30 settembre 2014. Gli atti del convegno in lingua ungherese sono scaricabili all'indirizzo vestigia.hu/vestigia.pdf

Patrizia Cremonini, Carte verdi nell'Archivio di Stato di Modena: l'Erbario Estense, foglie tra i fogli, un rebus, un progetto, in <<Atti e Memorie. Rivista di Storia della Farmacia>> anno XXXIII n. 2 (2016), pp. 105-115.

Patrizia Cremonini, Note sulle testimonianze dell'Archivio di Stato di Modena con riferimento alle relazioni Stato estense - Regno d'Ungheria, in <<RSU. Rivista di Studi Ungheresi>> n. 16 (2017), pp. 105-154. (l'intera rivista è scaricabile all'indirizzo epa.oszk.hu/02000/02025/00033/pdf/EPA02025_RSU_16_2017.pdf)

Relazione, rivista e aggiornata per <<RSU. Rivista di Studi Ungheresi>> n. 16 (2017), presentata al convegno “Vestigia. Documenti del periodo 1300 – 1500 con riferimento ungherese in quattro collezioni italiane. Bilancio di un progetto”, campus della Facoltà di Scienze Sociali dell'Università Cattolica Péter Pázmány, Budapest, 30 settembre 2014. La relazione è stata pubblicata in lingua ungherese nel 2015 con il titolo Jegyzetek a Modenai Állami Levéltárban őrzött magyar vonatkozású forrásokról in, György Domokos, Norbert Mátyus, Armando Nuzzo (a cura di), Vestigia. Mohács előtti magyar források olasz könyvtárakban, Kiadja a Pázmány Péter Katolikus Egyetem Bölcsészet- és Társadalomtudományi Kara Piliscsaba, 2015, pp. 13-30. Gli atti del convegno in lingua ungherese sono scaricabili all'indirizzo vestigia.hu/vestigia.pdf.

Patrizia Cremonini, Cristoforo Messi Sbugo ed il suo multiforme talento (Ferrara, post 1482 – ivi, 10 novembre 1548), 2017 (https://www.cucinanova.eu/index.php/messi-sbugo/il-personaggio).

Patrizia Cremonini, Újabb magyar vonatkozású források a Modenai Állami levéltárban (“Documenti d’interesse ungherese presso l’ Archivio di Stato di Modena”), "A hamis Andriolo “Fortis”, avagy a nihil importantesek csele a rejtjelezett levelekben" (“Il falso Andriolo “Fortis” ovvero l'insidia delle nihil importantes nelle lettere cifrate”), entrambi in G. Domokos, H. Kuffart, M. Szovák (a cura di), Vestigia II. Magyar források Itáliából, Vestigia Kutatocsoport 2018, pp. 17-22 e pp. 65-70. Atti del II Convegno (“Strigonia Grande”) dedicato al progetto “Vestigia”, promosso dall'Università Cattolica “Peter Pazmany”, Facoltà di Lettere e Scienze Sociali di Budapest, svolto a Piliscsaba e a Estergom, 20 -21 aprile 2018.

Patrizia Cremonini, Cristoforo Messi Sbugo (economo, cuoco, gastronomo e scalco generale alla corte estense) nelle carte dell'Archivio di Stato di Modena, in Il gusto della ricerca. A proposito di Piero Camporesi, a cura di Gian Mario Anselmi, A. Camporesi, Elide Casali, A. Di Franco, il Saggiatore Milano 2018, pp. 323-356. Atti del Convegno “Il <<gusto>> della ricerca. Convegno di studio in onore di Piero Camporesi in onore di Piero Camporesi in occasione del ventennale dalla scomparsa", Bologna, 20 ottobre – Forlì, 21 ottobre 2017, organizzato da Università degli Studi di Bologna-Dipartimento di Filologia classica e Italianistica e Centro Studi Camporesi.

Patrizia Cremonini, L’autore del “Libro novo”: Cristoforo Messi detto Sbugo, aliter Albanese, scalco alla Corte Estense – non solo cibo ma messa in scena; power point presentato in occasione dell'intervento tenuto al convegno “Alle radici della cucina del territorio. Il caso “Libro novo” 20 novembre 2018, Sala convegni Museo Civico delle Cappuccine, Bagnacavallo (Ra), 20 novembre 2018. (sul sito Cucina Nova di ASCOM Lugo; www.cucinanova.eu/images/pdf/Cristoforo_Messi_Sbugo_powerpoint_BAGNACAVALLO_20_nov_2018.pdf)

Patrizia Cremonini, I vinti di re Carlo. Famiglie di tradizione longobarda lungo l’antica fascia di confine tra Bizantini e Longobardi (secc. IX-XI), in Nonantola e il territorio modenese in età carolingia, a cura di Paolo Golinelli, Giorgio Malaguti, Patron Bologna, 2018, pp. 19-86, 197- 202. Atti del Convegno di studi per il XII centenario della morte di Carlo Magno (814 – 2014), Nonantola, 24 - 25 ottobre 2014, organizzato da Comune di Nonantola, Deputazione di Storia Patria per le Antiche Provincie Modenesi, Fondazione “Ora et Labora”, in collaborazione con Archivio Abbaziale di Nonantola - Archivio di Stato di Modena - Centro Studi Storici Nonantolani-Museo Benedettino e Diocesano d’Arte Sacra – ArcheoNonantola, con il patrocinio dell’Arcidiocesi di Modena - Nonantola e della Provincia di Modena.

Patrizia Cremonini, Segrete scritture estensi. Cifre, controcifre, lettere cifrate, cifristi e dezifratori tra XIV e XVIII secolo nell'Archivio di Stato di Modena, in Bruno Capaci, Patrizia Cremonini, Cito cito volans. Lettere di guerra, cifrari e corrispondenze segrete di Lucretia Estensis de Borgia, prefazione di Loredana Chines, postfazione di Elisabetta Selmi, saggi di Jessica Castagliuolo, Camilla Granatiero, Elena Grazioli e Maria Veronica Palma, I libri di Emil Città di Castello (PG), pp. 99-192.

Patrizia Cremonini, “II. Andras es Beatrice d’Este hazassagkotese. (Székesfehérvár, 1234. majus 14.)”, in “Králynék a középkori Magyarországon és Európában”, Kornél SzováK e Attila Zsoldos (konferencia, Székesfehérvár, 22 september 2016), Városi Levéltár és Kutatóintézet, Székesfehérvár, 2019, pp. 187-198. (“Il matrimonio tra il re d'Ungheria Andrea II Árpád e Beatrice d'Este (Székesfehérvár, 14 maggio 1234)”, in “Regine in Ungheria medievale e in Europa”)



Ultimo aggiornamento: 24/01/2020