Il giudice e la strega. Eretici, streghe e inquisitori. I processi del Tribunale dell'Inquisizione di Modena dal XVI al XVIII secolo

Archivio di Stato di Modena, corso Cavour, 21 - Archivio di Stato di Modena

14- 29 settembre 2018 - Mostra documentaria

2018_mostra_inquisizione_logo

In occasione del Festivalfilosofia 2018 dedicato alla Verità, l'Archivio di Stato di Modena presenta la mostra documentaria "II giudice e la strega. Eretici, streghe e inquisitori. I processi del Tribunale dell'Inquisizione di Modena dal XVI al XVIII secolo", a cura di Maria Carfì, Lorenza Iannacci, Annalisa Sabattini, Valentina Soldani, Silvia Toppetta.

La mostra illustra l'attività del Tribunale dell'Inquisizione modenese nell'arco di tre secoli, dal Cinquecento al Settecento, attraverso i documenti conservati presso l'Archivio di Stato di Modena. Nel XVI secolo furono frequenti soprattutto i processi per eresia, causati dal diffondersi delle idee protestanti, di cui a Modena fu caso esemplare la sentenza contro il letterato Lodovico Castelvetro, dietro la quale si intrecciarono vicende politiche e lotte di potere fra il Ducato Estense, il Comune di Modena e lo Stato Pontificio.


Orari di apertura in occasione del Festivalfilosofia2018:
Venerdì 14 settembre 9.00 – 21.00
Sabato 15 settembre 9.00 – 21.00
Domenica 16 settembre 9.00 – 18.00

Visite guidate alla mostra a cura degli studenti della classe V E del liceo classico-linguistico “L. A. Muratori – San Carlo” (max 30 persone a visita):
Venerdì 14 settembre ore 17.00
Sabato 15 settembre ore 15.30 e 17.00
Domenica 16 settembre ore 11.00 e 16.30

La mostra e le visite guidate sono collegate all'evento performativo La verità estorta a cura dell'Associazione culturale “Il Leggio” che si terrà presso l'ingresso dell'Archivio di Stato:
venerdì 14 e sabato 15 settembre alle ore 19.00 (max 50 persone)

Tutte le iniziative sono ad ingresso gratuito fino ad esaurimento posti.
Non si effettua prenotazione.

La mostra resterà aperta fino al 29 settembre 2018 con i
seguenti orari:
Martedì dalle 14.30 alle 16.30
Sabato dalle 10.00 alle 13.00