"Tra la corte e il mondo- Il metodo enciclopedico di Pellegrino Prisciani, umanista e officiale estense"- Mostra documentaria

Archivio di Stato di Modena, corso Cavour, 21 - ARCE, Università degli studi di Bologna, Archivio di Stato di Modena

Fino al 16 marzo 2019 - Mostra documentaria

2018_prisciani_mostra_locandina_jpg

Pellegrino Prisciani, illustre umanista vissuto alla corte estense tra XV e XVI secolo, ci ha lasciato importanti opere che testimoniano la sua vasta cultura poliedrica, afferente alle discipline più diverse, dalla storia e dal diritto alle arti figurative. Con rigore e metodo, egli produsse un’ampia raccolta di fonti (documentarie, epigrafiche, narrative e normative), che sottopose ad accurata analisi ed utilizzò per indagini in differenti ambiti, arrivando a formulare personali elaborazioni talora particolarmente innovative.


L’esposizione dei documenti autografi del Prisciani conservati all’Archivio di Stato di Modena si pone l’obiettivo di illustrare l’importante ruolo, culturale e politico, che egli svolse alla corte estense, ove si
distinse come storiografo (i cinque volumi superstiti delle Historiae Ferrariae e i tre volumi dei Collectanea),
ambasciatore (selezione dei suoi dispacci da Venezia, Roma e Mirandola), giurista (i Catastri delle investiture o Pandette Estensi, serie da lui incrementata), archivista (l’inventario dell’Archivio Segreto Estense del 1488, redatto con modernissimi criteri archivistici), geografo e cartografo (la raffigurazione dell’addizione erculea e di una mappa antica simile alla Tabula peutingeriana, nei Libri I e III delle Historiae), astrologo ed astronomo (studi sul sole, nel Libro I delle Historiae) nonché come architetto teatrale e militare. Indagini condotte sui testi hanno fatto emergere peculiarità di scrittura, lingua e stile, oltre a significativi rapporti con gli artisti della corte ferrarese. Infine, documenti recentemente riesaminati mettono in rilievo lo stretto rapporto professionale con il celebre architetto Biagio Rossetti.

La mostra resterà aperta fino al 16 marzo 2019 con i seguenti orari:
Martedì dalle 14.30 alle 16.30
Sabato dalle 10.00 alle 13.00



Visite guidate

Si effettuano visite guidate su prenotazione per gruppi (minimo 10 massimo 25 persone) e/o classi chiamando telefonicamente al numero 059 230549 o via mail all'indirizzo as-mo.info@beniculturali.it

Le visite guidate in calendario, realizzate da parte dei curatori della mostra, si effettuano per un massimo 25 persone. Ingresso libero, non occorre alcuna prenotazione.

- sabato 24 novembre alle ore 10.30, "Il Rinascimento di Pellegrino Prisciani, l'uomo e il suo tempo" a cura di Miles Nerini e Riccardo Pallotti

- sabato 15 dicembre alle ore 10,30, "Il viaggio dei Principi". Doppio appuntamento alla scoperta delle due mostre allestite presso la sede dell'Archivio di Stato di Modena e nella nuova sala espositiva delle Gallerie Estensi.

Alle 10.30 visita guidata a cura di Riccardo Pallotti e Miles Nerini alla mostra "Tra la corte e il mondo. Il metodo enciclopedico di Pellegrino Prisciani, umanista e officiale estense".

Saranno illustrati, anche attraverso documenti dell'epoca, i racconti del viaggio di Alice di Chatillon, figlia del principe di Antiochia, che all'inizio del XIII secolo dall'Oriente giunse in Europa per sposare Azzo VI d'Este, e il pellegrinaggio a Gerusalemme del marchese Niccolò III d'Este nel 1413. Infine, il viaggio della corte imperiale di Federico III d'Asburgo che nel 1452 attraversò l'Italia per essere incoronato imperatore da Papa Niccolò V, e al rientro fu ospite a Ferrara di Borso d'Este, a cui concesse l'investitura ducale per i feudi di Modena e Reggio Emilia.

A seguire ci si sposterà a Palazzo dei Musei alla mostra "Meravigliose Avventure. Racconti di viaggiatori del passato" ritrovando con alcune letture le tappe narrate nel diario di viaggio del marchese Niccolò III e della sua corte verso la Terrasanta.

Massimo 25 persone, fino ad esaurimento posti
Non si effettuano prenotazioni
Durata del percorso 2 ore circa
Ingresso gratuito alla mostra presso l'Archivio di Stato
Per la mostra alle Gallerie Estensi ingresso 10 € ridotto 5 €

- sabato 12 gennaio 2019 alle ore 10,30: visita guidata sul tema "I trattati teorici di Pellegrino Prisciani: Spectacula e Orthopasca nei manoscritti della Biblioteca Estense Universitaria di Modena e della Biblioteca Nazionale Marciana di Venezia", a cura di Elisa Bastianello.

La visita sarà anticipata da una presentazione degli argomenti trattati, con proiezione di immagini, che si terrà presso l'aula della Scuola di archivistica dell'Archivio di Stato di Modena.
Il programma di sabato 12 gennaio sarà pertanto così articolato:
- ore 10.30 ritrovo presso l'Archivio di Stato di Modena,
Corso Cavour n. 21: presentazione a cura di Elisa Bastianello
- a seguire visita all'esposizione presso la Biblioteca Estense di Modena, Largo Porta S. Agostino n. 337

L'evento è organizzato in collaborazione con le Gallerie Estensi di Modena che per l'occasione dal 12 al 19 gennaio esporranno i manoscritti autografi di Pellegrino Prisciani conservati alla Biblioteca Estense.

Ingresso libero

- sabato 19 gennaio 2019, alle ore 10,30 presso la Biblioteca Estense Universitaria di Modena: visita guidata sul tema "Pellegrino Prisciani nella vita e nella storia della Ducal Libraria e nelle testimonianze di oggi", a cura di Anna Rosa Venturi

Ingresso libero


Documenti da scaricare