Adotta un duca o una duchessa d'Este

adotta_un_duca_logo

Adotta un duca a.s. 2014- 2015

La classe V A del Liceo Classico "San Carlo" ha scelto di adottare Maria Beatrice d'Este, nota anche come Mary di Modena o Maria Stuart di Modena, divenuta per breve tempo regina d'Inghilterra.Il laboratorio, ideato e realizzato da Patrizia Cremonini (Archivio di Stato di Modena) in collaborazione con Licia Beggi Miani (Società Dante Alighieri – Comitato di Modena), ha prodotto un opuscolo, il quarto della piccola collana dedicata al progetto “Adotta un duca o duchessa d’Este”.

L’opuscolo è stato presentato nel 2015 presso la sede dell’Accademia di Scienze Lettere e Arti di Modena, il 9 maggio, nell’ambito della XIV Settimana della didattica in archivio.

Scarica la dispensa finale

 

 

Adotta un duca a.s. 2013- 2014

Nell'ambito del laboratorio didattico condotto nell'a.s. 2013- 2014 la III R dell’Istituto Secondario di I Grado “Pasquale Paoli-San Carlo” di Modena, con i docenti V. Pellegrino e S. Codato, ha posto al centro della sua ricerca ancora una volta Cesare d'Este, portando a compimento così il lavoro già affrontato nell'anno precedente sul duca che fece di Modena la capitale dello Stato estense.

L’opuscolo è stato presentato nel 2014 presso la sede dell’Accademia di Scienze Lettere e Arti di Modena, il 9 maggio, nell’ambito della XIII Settimana della didattica in archivio.

Scarica la dispensa finale

 

 

Adotta un duca a.s. 2012- 2013

Quest’anno nell’opera di “adozione” si è cimentato l’Istituto Secondario di I Grado “Pasquale Paoli-San Carlo” di Modena, classe II (a.s. 2012-13; ins. Prof.sse Velia Pellegrino e Sara Codato). È stato scelto come protagonista Cesare d’Este, il duca con cui Modena dal 1598 divenne capitale dello Stato Estense. Il laboratorio, ideato e realizzato da Patrizia Cremonini (Archivio di Stato di Modena) in collaborazione con Licia Beggi Miani (Società Dante Alighieri – Comitato di Modena), ha prodotto un opuscolo, il secondo della piccola collana dedicata al progetto “Adotta un duca o duchessa d’Este”.

L’opuscolo è stato presentato nel 2013 presso la sede dell’Accademia di Scienze Lettere e Arti di Modena, in due momenti: il 7 maggio, nell’ambito della XII Settimana della didattica in archivio, ed il 5 novembre in occasione della visita ufficiale del prof. Alessandro Masi, Segretario Generale della Società Dante Alighieri italiana, che, con i suoi comitati italiani e soprattutto con quelli esteri, ha il grande compito di diffondere la cultura italiana e di promuovere l’uso dell’italiano nel mondo.

Scarica la dispensa finale

 

 

Adotta un duca a.s. 2011- 2012

Nell'ambito di "Quante storie nella storia, 11^ Settimana della didattica in archivio", (7- 13 maggio 2012), l'Archivio di Stato di Modena in collaborazione con la Società Dante Aligheri - Comitato di Modena, l'Istituto Secondario di I grado "Cavour" di Modena (classe III C) e con il contributo del Club 41 Modena- 21, ha realizzato il progetto didattico "Adotta un duca o una duchessa d’Este. Dal ducato di Modena al regno d’Inghilterra: l’ascesa degli Estensi da Francesco I a Maria Beatrice ".

Il progetto è un percorso formativo con finalità didattiche per educare i ragazzi alla ricerca storica e linguistica.

Scarica la dispensa finale (Disponibile anche la versione per la stampa)

La presentazione del progetto (Archivio di Stato di Modena, Sala d'Ercole, 8 maggio 2012)

L’incontro, rivolto a insegnanti e studenti, è stato articolato in una presentazione di obiettivi, strumenti ed esiti didattici conseguiti, a cura di Patrizia Cremonini (Archivio di Stato di Modena-referente per la didattica), Chiara Curci (Istituto Secondario di I Grado “Cavour” di Modena – insegnante di Lettere), Licia Beggi Miani (Presidentessa della Società Dante Alighieri – Comitato di Modena). Gli studenti della classe III C (a.s. 2011-12) hanno esposto l’iter della ricerca e il prodotto finale realizzato (un elaborato in formato power point e dispensa) dedicato a quattro personalità estensi: Francesco I, il figlio Alfonso IV con la consorte Laura Martinozzi e la loro figlia Maria Beatrice, destinata ad elevare la Casata al massimo vertice dinastico divenendo regina d’Inghilterra.

Alla presenza del Direttore dell’Archivio Dott.ssa Euride Fregni, il Dott. Andrea Cuoghi, Presidente del Club 41 Italia –Modena 21, ha personalmente consegnato agli studenti le dispense, graficamente rielaborate da Giuseppe Gambetta (Comune di San Giovanni in Persiceto-BO) e gentilmente riprodotte dall’associazione modenese.

Adotta_un_duca (9)Adotta_un_duca (12)Adotta_un_duca (10)Adotta_un_duca (11)Adotta_un_duca (8)Adotta_un_duca (1)Adotta_un_duca (13)Adotta_un_duca (2)Adotta_un_duca (3)Adotta_un_duca (4)Adotta_un_duca (5)Adotta_un_duca (6)Adotta_un_duca (7)Adotta_un_duca_2013_img1Adotta_un_duca_img2