Andar per carte e per mari

2015_andar_per_carte_e_per_mari_logo

Andar per carte e per mari a.s. 2013- 2014

Il laboratorio didattico condotto nell'a.s. 2013- 2014 ha coinvolto le classi V A, V B, I D, II C, del Liceo Classico “San Carlo” e ha permesso di realizzare l’opuscolo “Essendo lo mondo ritondo, per forza havea de voltare. La scoperta dell'America dalla “viva voce” dei contemporanei: i dispacci degli ambasciatori al duca Ercole I d'Este”. Di notevole importanza una lettera inviata da Lisbona il 9 marzo 1493 inerente il felice esito del primo viaggio di Cristoforo Colombo “verso le Indie”. Grazie all'efficace rete informativa degli ambasciatori, la missiva e la preziosa notizia contenuta pervennero al duca d'Este alcuni giorni dopo il 21 aprile dello stesso anno, vale a dire ad appena un mese dal rientro di Colombo a Lisbona, avvenuto nel marzo del 1493.

L'opuscolo è stato presentato sabato 9 maggio dalle ore 10 alle ore 12, presso l'Aula Magna del Liceo Classico “San Carlo”, nell'ambito dell'evento "Quante storie nella storia: 14^ settimana della didattica in archivio" promosso dalla Soprintendenza archivistica per l'Emilia Romagna, IBC- Soprintendenza per i beni librari e documentari della Regione Emilia Romagna, Anai- Sezione Emilia Romagna, gruppo di lavoro sulla didattica, l'Archivio di Stato di Modena in collaborazione con Società Dante Alighieri- Comitato di Modena e con il Liceo classico San Carlo di Modena.

Scarica la dispensa finale