PEC: mbac-as-mo[at]mailcert.beniculturali.it   e-mail: as-mo[at]beniculturali.it   tel: (+39) 059 230549

Archivio di Stato di Modena

Biennio in corso 2020 - 2022

19.10.2021

La prova di ammissione diretta al II anno del biennio 2020 - 2022 si svolgerà mercoledì 20 ottobre alle ore 9,30

Piano operativo per l'espletamento della prova di ammissione diretta al secondo anno del biennio 2020 - 2022

 

14.09.2021

Pubblicato il bando di ammissione diretta al secondo anno di corso del biennio 2020 - 2022. Scade il 15 ottobre 2021

Modello domanda di ammissione (allegato)

 

15.02.2021

Piano operativo della procedura concorsuale dell’esame di ammissione del 19 febbraio 2021

08.02.2021

AVVISO AI CANDIDATI - RINVIO DELLA PROVA DI AMMISSIONE

Visto il Protocollo di svolgimento dei concorsi pubblici di cui all’articolo 1, comma 10, lettera z), del Decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 14 gennaio 2021, emanato in data 3 febbraio 2021 dal Dipartimento della Funzione Pubblica, la prova di ammissione al biennio 2020-2022 si svolgerà venerdì 19 febbraio 2021, al fine di consentire a questo Archivio di adottare le misure organizzative e igienico-sanitarie previste.

I candidati sono pregati di prendere attentamente visione degli orari e delle modalità aggiornate di svolgimento della prova contenute nell' Avviso di rinvio della prova di ammissione

Modulo di autocertificazione

AVVISO DI RINVIO DELLA PROVA DI AMMISSIONE

Visto il Protocollo di svolgimento dei concorsi pubblici (in allegato) di cui all’articolo 1, comma 10, lettera z), del Decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 14 gennaio 2021, emanato in data 3 febbraio 2021 dal Dipartimento della Funzione Pubblica, la prova di ammissione al biennio 2020-2022 si svolgerà venerdì 19 febbraio 2021, al fine di consentire a questo Archivio di adottare le misure organizzative e igienico-sanitarie previste.

Orario di convocazione

La prova si svolgerà in due sessioni scaglionate e in aule concorsuali diverse al fine di garantire lo svolgimento di prove in presenza limitate alla partecipazione di trenta candidati per ogni sessione o sede di prova.

Inoltre per evitare assembramenti in prossimità e all’interno dell’area concorsuale, i candidati sono convocati secondo il seguente ordine per la procedura di identificazione.

I sessione:

Lettere A-I : ore 9:30
Lettere L-Soc: ore 10

II sessione:

Lettere Sof-V: ore 10:30

I candidati che si presenteranno prima dell’orario di convocazione previsto non saranno ammessi nell’area concorsuale. Per semplificare la procedura di identificazione i candidati devono presentarsi muniti dello stesso documento d’identità inviato all’atto dell’iscrizione.

 

Norme di comportamento:

In particolare i candidati dovranno attenersi alle seguenti norme di comportamento:

1) presentarsi all’atto dell’ingresso nell’area concorsuale muniti di un referto relativo con esito negativo ad un test antigenico rapido o molecolare, effettuato mediante tampone oro/rino-faringeo presso una struttura pubblica o privata accreditata/autorizzata in data non antecedente a 48 ore dalla data di svolgimento delle prove;

2) presentarsi da soli e senza alcun tipo di bagaglio (salvo situazioni eccezionali, da documentare);

3) non presentarsi presso la sede concorsuale se affetti da uno o più dei seguenti sintomi:

  • a) temperatura superiore a 37,5°C e brividi;
  • b) tosse di recente comparsa;
  • c) difficoltà respiratoria;
  • d) perdita improvvisa dell’olfatto (anosmia) o diminuzione dell'olfatto (iposmia), perdita del gusto (ageusia) o alterazione del gusto (disgeusia);
  • e) mal di gola.

4) non presentarsi presso la sede concorsuale se sottoposto alla misura della quarantena o isolamento domiciliare fiduciario e/o al divieto di allontanamento dalla propria dimora/abitazione come misura di prevenzione della diffusione del contagio da COVID - 19;

5) indossare obbligatoriamente, dal momento dell’accesso all’area concorsuale sino all’uscita, la mascherina chirurgica messa a disposizione dall’Archivio.

Gli obblighi di cui ai numeri 3 e 4 devono essere oggetto di un’apposita autodichiarazione da prodursi ai sensi degli artt. 46 e 47 del DPR 445/2000 e che dovrà essere presentata all’atto della procedura di identificazione.

L’autodichiarazione è disponibile in allegato alla presente comunicazione (scarica il modulo)

Qualora una o più delle sopraindicate condizioni non dovesse essere soddisfatta, ovvero in caso di rifiuto a produrre l’autodichiarazione, sarà inibito l’ingresso del candidato nell’area concorsuale.

In ogni caso, qualora un candidato, al momento dell’ingresso nell’area concorsuale presenti, alla misurazione, una temperatura superiore ai 37,5°C o altra sintomatologia riconducibile al Covid-19 sarà invitato a ritornare al proprio domicilio.

I candidati che accederanno all’area concorsuale dovranno utilizzare il dispenser lavamani igienizzante messo a disposizione all’ingresso e immettersi in un percorso ben identificato, mantenendo la distanza minima di due metri tra persona e persona.

I candidati dovranno essere in possesso di penna nera/blu, ad uso personale ed esclusivo, da adoperare sia per il procedimento di identificazione che per lo svolgimento della prova concorsuale. Dopo aver firmato il foglio di entrata sarà richiesto di lasciare il proprio cellulare in una busta con apposto nominativo. Il cellulare sarà riconsegnato al termine della prova.

 

Svolgimento della prova

Per l’intera durata della prova i candidati devono obbligatoriamente mantenere la mascherina chirurgica messa a disposizione dall’Archivio.

I candidati, una volta raggiunta la postazione loro assegnata, dovranno rimanere seduti per tutto il periodo antecedente alla prova, quello della prova stessa e dopo la consegna dell’elaborato finché non saranno autorizzati all’uscita. Durante l’orario d’esame sarà permesso l’allontanamento dalla propria postazione esclusivamente per recarsi ai servizi igienici o per altri motivi indifferibili.

Non sarà possibile allontanarsi dalla propria postazione la prima ora a partire dall’orario di inizio. Sarà comunque consentito lasciare la propria postazione ad un candidato per volta.

I candidati saranno invitati all’uscita in tempi distanziati tra loro al fine di evitare gli assembramenti e comunque mantenendo sempre la distanza interpersonale di 2,00 metri.

Deve essere vietato il consumo di alimenti a eccezione delle bevande, di cui i candidati potranno munirsi preventivamente.

I fogli per la stesura dei compiti e la traccia in busta chiusa saranno già presenti al posto di ognuno dei partecipanti.

È consentito l’uso del Dizionario di latino.

Ogni candidato dovrà essere munito di penna blu o nera: è assolutamente vietato l’uso di penna rossa, matite e bianchetto. Dal momento che non è possibile scambiare materiale di cancelleria con altri candidati si raccomanda di avere più penne a propria disposizione.

Non è possibile avere con sé fogli, appunti o testi ad eccezione dei propri dizionari. La Commissione si riserva la possibilità di effettuare i dovuti controlli sui testi a disposizione dei candidati.

Nel corso della prova sarà consentito lasciare la postazione ad un candidato per volta, dietro richiesta alla Commissione. I propri elaborati saranno consegnati alla Commissione e ripresi al momento del rientro in aula.

La consegna degli elaborati sarà effettuata da ogni partecipante che ne segnali il compimento, previa autorizzazione da parte del personale addetto o dei membri della commissione esaminatrice.

 

18.01.2021

AVVISO AI CANDIDATI - PROVA DI AMMISSIONE AL BIENNIO 2020 - 2022

Adempiendo al Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 14 gennaio 2021, art. 1, comma 10, lettera z, che consente, a partire dal 15 febbraio, lo svolgimento di prove selettive dei concorsi banditi dalle pubbliche amministrazioni con una partecipazione non superiore a 30 candidati per ogni sessione o sede, si avvisa che la prova di ammissione al biennio 2020 – 2022 di questa Scuola si svolgerà lunedì 15 febbraio dalle ore 9,30 presso l’Archivio di Stato di Modena (ingresso da corso Cavour, 21).

Si ricorda che è necessario presentarsi con un documento di riconoscimento in corso di validità.

La prova, che avrà una durata di 3 ore, si basa sul superamento di 2 esercizi:

- una traduzione dal latino all'italiano di un documento non anteriore al secolo XII e non posteriore al XV;

- la risposta ad una serie di quesiti a risposta multipla vertenti sulla Storia d'Italia e d'Europa dalla caduta dell'Impero romano ai giorni nostri

É ammesso l’uso del dizionario di latino.

In ottemperanza alle vigenti misure per il contenimento e la gestione dell'emergenza epidemiologica, i candidati dovranno essere muniti di mascherine protettive, da indossare durante tutta la durata della prova, e potranno accedere solamente dopo essere stati sottoposti al controllo della temperatura corporea.

La presente pubblicazione ha valore di comunicazione e notifica a tutti gli effetti di legge

 Modena, 18/01/2021

 

04.12.2020

RINVIO PROVA DI AMMISSIONE

In ottemperanza alle ultime disposizioni del DPCM del 3 dicembre 2020, in vigore fino al 6 gennaio 2021 e comunque fino a nuovi provvedimenti, si comunica che è rinviata la prova di ammissione al biennio 2020 -2022, programmata per il 10 dicembre 2020.

Sarà dato tempestiva comunicazione su questo sito circa la data di svolgimento con congruo preavviso (almeno 15 giorni prima dalla data prevista).

 

02.11.2020

Emanato il bando di ammissione

AVVISO

A seguito di quanto disposto dalla Presidenza del Consiglio per le nuove misure di contenimento dell’emergenza epidemiologica COVID-19, considerata la chiusura dell'Istituto al pubblico fino al 3 dicembre compreso, si invitano i candidati a presentare la domanda di ammissione esclusivamente mediante posta raccomandata o PEC. 

Per eventuali urgenze o necessità è possibile contattare telefonicamente la Segreteria della Scuola dal lunedì al venerdì dalle ore 10,30 alle ore 11,30. 



Ultimo aggiornamento: 19/10/2021